Via Santo Stefano 11, 40125 Bologna (BO) 051 9911011
info@studiofarina.it Lun. - Ven. 08:30 - 12:30 / 14:00 - 18:00

Ripassiamo un po’. Il Ticket di licenziamento

Il Ticket di licenziamento è il contributo che il Datore di Lavoro deve all’Inps ogni qual volta l’interruzione di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato dia diritto alla Naspi (indennità di disoccupazione). A suo carico è dovuta una somma pari al 41% del massimale Naspi per ogni 12 mesi di anzianità aziendale negli ultimi tre anni.

Anzianità.

Nel computo dell’anzianità devono includersi tutti i periodi di lavoro a tempo indeterminato e anche quelli diversi dal tempo indeterminato purché il rapporto sia proseguito senza soluzione di continuità. Non si computano nell’anzianità i congedi straordinari per assistere portatori di handicap né i periodi di aspettativa non retribuita. Nel lavoro intermittente i periodi non lavorati non concorrono al calcolo dell’anzianità. Nella cessione d’azienda, invece, va considerata la durata complessiva, compreso il periodo svolto presso l’azienda cedente.

Il contributo è dovuto nella misura prestabilita, a prescindere dalla tipologia piena o parziale del rapporto di lavoro cessato. Nei rapporti di lavoro inferiori a 12 mesi il contributo va riproporzionato al numero dei mesi svolti.

Casi particolari.

Nei rapporti di apprendistato il contributo è dovuto se il recesso del datore di lavoro sia intervenuto al termine del periodo formativo oppure in caso di dimissioni per giusta causa dell’apprendista.

Le dimissioni non implicano il contributo ad eccezione di quelle rassegnate nel periodo tutelato di maternità o quelle per giusta causa. La risoluzione consensuale prevede il contributo nel caso sia intervenuta per rifiuto di trasferimento oltre 50 km dalla residenza del lavoratore.

Nei licenziamenti collettivi il contributo è dovuto laddove la misura non sia stata oggetto di accordo sindacale.

La contribuzione va assolta in un’unica soluzione entro e non oltre il termine di versamento della denuncia successiva a quella del mese in cui si verifica la risoluzione del rapporto di lavoro.

Tag: ,

Iscrizione alla newsletter

Iscriviti per non perdere le prossime novità

Letta l'Informativa sulla privacy

acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte dello Studio Farina Redaelli per il servizio di “Newsletter” (cioè per essere aggiornato via posta elettronica sulle "novità" relative all'attività dello Studio Farina Redaelli).

Cliccando sul tasto “Iscriviti” dichiari di accettare i Termini di utilizzo e di avere almeno 18 anni.