Via Santo Stefano 11, 40125 Bologna (BO) 051 9911011
info@studiofarina.it Lun. - Ven. 08:30 - 12:30 / 14:00 - 18:00

Un nuovo benefit, l’abbonamento ai trasporti.

La Legge di Bilancio 2018 ha portato, tra le altre novità, anche quella di poter considerare l’abbonamento ai trasporti pubblici quale compenso in natura. Si aggiunge, quindi, alla lista dei benefits agevolati fiscalmente, non imponibili in capo al lavoratore, citati nell’art.51 comma 2 del TUIR. Per il benefit non è richiesta alcuna convenzione o accordo col prestatore del servizio. È necessario, invece, che sia rivolto a tutti i dipendenti o a categorie di dipendenti, a prescindere dal fatto che lo utilizzino o meno. Beneficiari del benefit possono essere anche familiari, purché a carico fiscalmente del lavoratore. La modalità di erogazione del benefit può avvenire in maniera diretta al vettore, quale rimborso al dipendente che abbia già sostenuto la spesa o come erogazione al dipendente. Esclusa la prima modalità, per le altre è richiesta la documentazione comprovante la finalità del benefit.

benefit, Contratti

Iscrizione alla newsletter

Iscriviti per non perdere le prossime novità

Letta l'Informativa sulla privacy

acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte dello Studio Farina Redaelli per il servizio di “Newsletter” (cioè per essere aggiornato via posta elettronica sulle "novità" relative all'attività dello Studio Farina Redaelli).

Cliccando sul tasto “Iscriviti” dichiari di accettare i Termini di utilizzo e di avere almeno 18 anni.