Via Santo Stefano 11, 40125 Bologna (BO) 051 9911011
info@studiofarina.it Lun. - Ven. 08:30 - 12:30 / 14:00 - 18:00

Bonus Pubblicità 2019.

Dal 1° al 31 ottobre 2019 è stata riaperta la finestra per accedere al bonus pubblicità, il credito d’imposta per imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali che effettuano investimenti pubblicitari incrementali su:

  1. Stampa quotidiana e periodica, anche online;
  2. Emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche, digitali.

La domanda.

La domanda di accesso al bonus è telematica, attraverso l’apposita procedura disponibile nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Per beneficiare dell’agevolazione è necessario che il valore degli investimenti superi di almeno l’1% gli analoghi investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione.

L’aliquota.

Gli investimenti incrementali agevolabili sono l’acquisto di spazi pubblicitari e/o inserzioni commerciali, in edizione cartacea, digitale o analogica. L’aliquota è una sola: 75%.

Nel caso di investimenti su entrambe le tipologie di informazione, l’incremento è calcolato distintamente, ma il superamento dell’1% viene verificato nel complesso.

Spese non ammesse.

Vi sono spese che non sono ammesse al credito d’imposta. A titolo esemplificativo si elencano: grafica pubblicitaria; volantini; pubblicità su cartellonistica, vetture o apparecchiature; affissioni o display; pubblicità su schermi di sale cinematografiche; banner su social o piattaforme on line; etc.

Contratti

Iscrizione alla newsletter

Iscriviti per non perdere le prossime novità

Letta l'Informativa sulla privacy

acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte dello Studio Farina Redaelli per il servizio di “Newsletter” (cioè per essere aggiornato via posta elettronica sulle "novità" relative all'attività dello Studio Farina Redaelli).

Cliccando sul tasto “Iscriviti” dichiari di accettare i Termini di utilizzo e di avere almeno 18 anni.