Via Santo Stefano 11, 40125 Bologna (BO) 051 9911011
TELEASSISTENZA Remote Connection info@studiofarina.it Lun. - Ven. 09:00 - 13:00 / 14:00 - 17:30 Mon. – Fri. 09:00 - 13:00 / 14:00 - 17:30

Contratti collettivi: differenziare i regolari dai pirata.

All’ultima rilevazione di settembre, il numero di contratti collettivi censiti dal Cnel, in continua ascesa, ha toccato quota 868. Di questi solamente 300 si presentano come contratti “regolari”.

La maggioranza è rappresentata invece dai cosiddetti contratti “pirata” che, al contrario di quelli conformi agli standard di riferimento sono caratterizzati da particolarità negative: condizioni economiche o normative al ribasso, con minimi retributivi inferiori anche del 30% rispetto ai contratti tipo di settore, assenza della quattordicesima mensilità, taglio di voci integrative e mancanza di misure di welfare aziendale. Per evidenziare i contratti regolari, rispettosi degli indicatori Inps e considerati rappresentativi, il Cnel, nel proprio sito, li evidenzierà con un bollino blu.